Musica edin torni

Le origini della musica classica indiana sono tracciate a partire dai più antichi libri di sacre scritture della tradizione indù, i Veda. Il Sāmaveda,...

Le origini della musica classica indiana sono tracciate a partire dai più antichi libri di sacre scritture della tradizione indù, i Veda. Il Sāmaveda, uno dei quattro Veda, tratta a lungo di questo tema. Il tema primario della musica indostana è la Lila. La musica carnatica è basata sempre sul concetto nel raga come la list of ragas in hindustani music pdf del nord, ma ne differisce poiché le due sono evolute diversamente.

Enfatizza le qualità vocali piuttosto che quelle degli strumenti. Temi primari sono Devi e Rama che descrivono i canti dei templi e patriottici. La musica classica indiana è di tipo monofonico ed è quindi basata su di una singola linea melodica.

Lo spettacolo di una composizione comincia con gli interpreti che escono in un ordine prestabilito: prima lo strumento solista, poi il cantante e quindi i musicisti ed i percussionisti. I musicisti cominciano l’accordatura dei loro strumenti e questo processo spesso si mescola impercettibilmente all’inizio della musica. Suonatori di tabla, un tipo di percussione, cominciano a colpire i bordi con un mazzuolo per assicurarsi che lo strumento sia accordato con il solista. Questo compito è solitamente affidato ad un allievo del solista.

admin